Università Cattolica del Sacro Cuore

Teatro ai due chiostri

La Compagnia di teatro "Ai due Chiostri" ogni anno coinvolge le studentesse e gli studenti della sede di Milano dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, mettendo in scena un'opera teatrale d'autore. Le rappresentazioni teatrali sono promosse dal Centro Pastorale, in collaborazione con la Direzione della sede di Milano e con l'Istituto Giuseppe Toniolo di studi superiori. Le attività della Compagnia si svolgono presso i Collegi maschili e femminili della sede milanese dell'Ateneo.

ATTIVITA' 2014-15 "La Prima Cena"

Il numero di studenti iscritti è di 67. La maggior parte proviene dai Collegi universitari della sede di Milano: il numero è molto alto se si considera che è un’esperienza vocazionale e libera. L’idea di realizzare uno spettacolo, in concomitanza con il tema dell’Expo-Milano 2015: “Nutrire il pianeta, energie per la vita”, verrà rappresentata attraverso l’opera “La prima cena”, di Claudio Bernardi, docente di Antropologia della Rappresentazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Brescia. La trama è la seguente: Marta e Simone, con l’aiuto di un amico, Leonardo, tentano di aprire un ristorante, che, a somiglianza dell’Ultima Cena cristiana e leonardiana, è un luogo per dare origine a un mondo nuovo: l’Ultima Cena, quella che segnò l’inizio del pensiero cristiano. La prima cena è una metafora, poiché il cristianesimo, secondo i protagonisti, decadrà e si assisterà al tramonto dell’Occidente. La prima cena sostituirà i dodici apostoli con dodici persone che rappresentano stili alimentari diversi, e con essi tutti i popoli, senza dare una connotazione confessionale. Sarà laica, quindi con l’assenza del Cristo. Il tentativo dell’opera è quello di mostrare che la riduzione della vita al solo consumo del cibo (inteso in senso materiale) più che unire crea divisione. Occorre cercare il Vero Cibo, quello che rimane dentro, che ci fa crescere oltre la materia, che non perisce. L’opera presenterà il desiderio di felicità ed eternità che dimora nel cuore dell’uomo, assieme al bisogno di sognare e immaginare un altro mondo possibile, dove l’umanesimo cristiano non può essere accantonato. Cinque brevi monologhi aiuteranno la riflessione: il primo sulla carestia e la fame, il secondo sull’opulenza e lo spreco, il terzo sul rapporto tra Scienza e Religione, il quarto sulla responsabilità che l’uomo ha nei riguardi della Terra ed infine il quinto sulla capacità di saper sognare.

L’opera prevede la presenza di almeno 20 attori in scena (escludendo dal computo le comparse) e la durata sarà di circa un’ora e mezza. Il periodo in cui verrà realizzata sarà tra l’ 1  e il 17 Giugno 2015, ipotizzando, come luogo di rappresentazione, l’Aula Magna, o in caso di bel tempo, il cortile d’onore dell’Università.

Informazioni

Responsabile don Daniel Osvaldo Balditarra
Regia Nicola Gadaletta

Compagnia "Ai due Chiostri"
c/o Centro Pastorale Università Cattolica
Largo Gemelli, 1 - MILANO
tel. 02 / 7234.2238
e-mail teatroaiduechiostri@gmail.com

Chi può aderire

Possono aderire alla Compagnia "Ai due Chiostri" soltanto gli studenti iscritti ad un corso di laurea dell'Università Cattolica del Sacro Cuore - sede di Milano, sia dei Collegi maschili e femminili, sia non collegiali. La partecipazione può avvenire nei seguenti ambiti:

  • recitazione
  • scenografia
  • trucco e costumi
  • luci e suono


SPETTACOLI PASSATI

La Compagnia "Ai due Chiostri" è nata nel 2006 inizialmente come gruppo di teatro vocazionale all'interno del Collegio Augustinianum (maschile), successivamente esteso agli altri Collegi della sede milanese dell'Ateneo, e infine aprendosi alle studentesse e agli studenti ex collegiali. L'obiettivo originario del gruppo era di creare un'attività collegiale complementare al Progetto Educativo, nell'intento di favorire nei giovani partecipanti uno spirito di amicizia e fraternità in contatto diretto con l'arte e con la cultura.
A distanza di sei anni dalla nascita, la Compagnia Ai due Chiostri ha al suo attivo le seguenti rappresentazioni:

  • "Il malato immaginario" di Molière
    Mercoledì 25 giugno 2014
    Aula Magna, Università Cattolica del Sacro Cuore - sede di Milano in occasione della Festa del Sacro Cuore, patrono dell'Ateneo
  • Commedia "Il borghese gentiluomo" di Molière
    messa in scena in Aula Magna in occasione della Festa del Sacro Cuore ( A.A. 2012/2013)
  • Dramma "Assassinio nella Cattedrale" di T. S. Elliot, messa in scena in Aula Magna in occasione della Festa del Sacro Cuore ( A.A. 2011/2012);
  • Commedia "Molto rumore per nulla" di William Shakespeare (A.A. 2010/2011);
  • Commedia "L'Avaro" di Molière (A.A. 2009/2010);
  • Teatro sacro "I misteri dell'incarnazione - Una sacra rappresentazione in sette quadri ed epilogo" di G. Gasperini presso la Basilica di San Lorenzo alle Colonne (A.A. 2008/2009);
  • Commedia "Il borghese gentiluomo" di Molière, in collaborazione con le studentesse del Collegio Marianum, presso il Teatro San Carlo (A.A. 2007/2008);
  • Dramma "Assassinio nella Cattedrale" di T. S. Elliot presso il Teatro di San Lorenzo alle Colonne (A.A. 2006/2007).